Mut: tutti gli eventi della quarta stagione

Gli eventi di giugno

Sabato 1 giugno 2019 ore 18

L’amore, la guerra, la signoria. I Malaspina in Sardegna, conferenza di Alessandro Soddu, docente di Storia medievale dell’Università degli studi di Sassari.

Sabato 15 giugno 2019 ore 18

Presentazione del libro La luna del pomeriggio (edizioni Il carcere con le ali). Interverrà il curatore Giovanni Gelsomino e saranno presenti monsignor Gian Franco Saba, arcivescovo metropolita di Sassari, Salvatore Sanna, presidente provinciale delle ACLI, Mario Dossoni, garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Sassari, Don Andrea Piras, parroco di Stintino e direttore dell’Ufficio diocesano problemi sociali e del lavoro.
L’evento è organizzato in collaborazione con le ACLI provinciali di Sassari.

Sabato 22 giugno 2019 ore 18

Metalli: Salute e Ambiente, conferenza di Roberto Madeddu, docente di Citologia e Istologia e direttore del Centro ricerche e studi sui metalli in traccia (CRESMET) dell’Università di Sassari.

Gli eventi di maggio 

Venerdì 3 maggio 2019 ore 18

Presentazione del volume Impronte, curato da Roberta Gallo e edito da Carlo Delfino. Il ricavato dalla vendita del libro sarà destinato all’acquisto di un macchinario di prevenzione oncologica.

Sabato 4 maggio 2019 ore 18

Presentazione dell’ottavo volume della collana Quaderni Stintinesi, dal titolo Stintino. Uno sguardo antropologico, dedicato alla produzione scientifica dell’antropologa Gabriella Mondardini Morelli. Il volume è curato da Esmeralda Ughi, Vittorio Morelli e Salvatore Rubino.

Venerdì 10 maggio 2019 ore 18

Inaugurazione della mostra fotografica The Trap: catching the red tuna di Mattia Barbata. Presenterà la mostra Giannella Demuro, critica d’arte.

Domenica 26 maggio 2019 ore 19

Proiezione, in prima visione per Stintino, del documentario Diario di Tonnara, di Giovanni Zoppeddu, prodotto dall’Istituto Luce Cinecittà. Saranno presenti il regista Giovanni Zoppeddu e lo scrittore Ninni Ravazza, autore del libro Diario di Tonnara, a cui il documentario è liberamente ispirato.