Archeologia dell’Asinara: il sito archeologico di Cala Reale

Quarantamila frammenti di anfore a sette metri di profondità. Le acque di Cala Reale, all’interno del Parco Archeologico dell’Asinara, ospitano i resti di una nave romana proveniente dal Portogallo, naufragata in età tardo imperiale. L’archeologa Gabriella Gasperetti, della Soprintendenza Archeologia Sardegna, ci porterà alla scoperta del sito subacqueo, straordinario non solo per il numero e l’importanza dei reperti ritrovati, ma anche per la bellezza naturalistica del luogo in cui sono conservati. Al termine della conferenza è previsto il consueto aperitivo con i vini della Cantina Santa Maria la Palma.

  • 27/08/2016
  • 20:00